I miei consigli per una gita di una giornata!

Trascorrere un giorno fuori casa è un bel modo per rilassarsi, svagarsi, divertirsi e ricaricarsi. Trattandosi di una sola giornata nulla deve essere lasciato al caso, la gita fuori porta ben pianificata è ben più di un premio di consolazione: è proprio un’avventura in sé. 

La mia Grecia: SANTORINI

Perché andare a Santorini, almeno una volta nella vita? Perché il panorama della caldera è semplicemente unico: tutto contribuisce allo spettacolo, le rocce rosso-brune, nere, cosparse di pomice grigia, le isolette relitte là dove c’era la bocca del vulcano, il mare blu e profondissimo, i villaggi di un bianco immacolato arroccati sulla scogliera scurissima.

Il primo lungo viaggio GRECO (intro)

Il mio primo lungo viaggio greco!

Relax, panorami mozzafiato, piccoli borghi che sembrano delle cartoline, mare cristallino anche se un po’ freddo, cibo sano e buonissimo, popolazione accogliente e molto ospitale.

Il Delta del Po

Il delta del Po è la fine del viaggio che compie il fiume più grande e lungo d’Italia.

Cieli velati, nebbiolina, campagne verdi, valli, lagune, canali, ponti, pescatori, una miriade di uccelli, ma soprattutto la protagonista indiscussa: l’acqua.
Acqua che si mescola, salata e dolce, tra fiume e mare!

Una breve sosta a Genova dopo le Cinque Terre

Genova è una di quelle destinazioni che mette d’accordo tutti: paesaggi che vanno dal mare alla montagna, una tradizione culinaria da leccarsi i baffi, meravigliosi edifici storici come i Palazzi Rolli dichiarati Patrimonio UNESCO e attrazioni ultramoderne come l’Acquario di Genova! Una città dalle mille anime e mille sfaccettature.

Dalla Norvegia alla Finlandia, da Tromsø a Kilpisjärvi, passando dal punto dove si uniscono le Tre Lapponie!

Dalla Norvegia alla Finlandia, da Tromsø a Kilpisjärvi, passando dal punto dove si uniscono le Tre Lapponie!
Un viaggio verso la grande magia del NORD!